Expo Milano 2015

Eventi
L’Italia della creatività, l’Italia del buon cibo e del design, della qualità certificata e della flessibilità è schierata negli oltre 1,1 milioni di metri quadrati dell’area di EXPO al cui interno sono intervenute le eccellenze produttive di ogni merceologia. E’ il caso di Tagina Ceramiche d’Arte, azienda Umbra che dal 1973 si fa testimone della cura e della sartorialità tipiche del Made in Italy: sono la ricerca dell’innovazione, la produzione di soluzioni uniche, l’abitudine a interpretare con passione le richieste più esigenti che hanno spinto importanti espositori di Expo 2015 a sceglierla come partner di fiducia dei propri padiglioni. L’intervento di Tagina è evidente nel Cluster Cacao e Cioccolato, ed in particolare negli stand di Perugina, Lindt e Icam, dove l’azienda ha tradotto in materia l’immagine popolare dei brand. Grandi piastrelle quadrate sulle quali sono ricreati i cartigli d’amore tipici del Bacio Perugina, le stelline blu della carta con cui è avvolto o l’effigie del grifone o, ancora, le piastrelle con impresso la parola “cioccolato” in tutte le lingue del mondo sono l’esatta dimostrazione della ricerca e della sperimentazione condotta dal laboratorio Tagina, un “Atelier” in grado di sviluppare e produrre il più adeguato vestito ceramico per qualsiasi progetto. “Per alcuni mesi il nostro team di Atelier Tagina si è interamente dedicato allo studio di pavimentazioni, pareti d’arredo e rivestimenti personalizzati: in questo caso il termine customizzazione potrebbe sembrare quasi riduttivo visto che abbiamo realizzato un numero di prototipi davvero sorprendente” commenta Loris Cardoni, Designer di Tagina Ceramiche d’Arte, che prosegue: “Il nostro laboratorio interno, attento all’innovazione, è infatti in grado di fornire prodotti personalizzati che rispondono alle esigenze dei professionisti attraverso un processo coordinato che combina artigianalità e industria e valuta le migliori soluzioni per trasformare la ceramica in un racconto”. Il racconto continua anche all’interno del China Corporate United Pavillon, padiglione che con il suo concept “Seeds of China” affronta vari temi spaziando dall’origine della vita al tema della nutrizione. I visitatori che ne percorreranno i diversi ambienti potranno ammirare la parete decorata con gli speciali manufatti ceramici “Dot to Dot” realizzati sui colori istituzionali del committente fino ad arrivare alla terrazza del padiglione, dove un’isola a forma di seme è interamente rivestita con il materiale Tagina; sempre di Tagina, infine, sono i rivestimenti dei bagni della zona VIP del padiglione, che contiene un’esposizione sviluppata su 4.590 mq.
Vuoi scoprire di più sul mondo Tagina?
Contattaci
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info